Monadenium

monadenium-sp.nov_.aff_.-echinulatum

Monadenium sp.nov.aff. Echinulatum, un esemplare nel nostro shop online

Genere Monadenium
Famiglia Euphorbiaceae
Habitat Africa orientale-tropicale
Coltivazione In serra coltivare in terriccio standard per cactus, in piena luce e con bassa umidità. All’aperto in terreno povero/moderatamente fertile, ben drenato, in zone semi ombreggiate.
Curiosità Recentemente è stato incluso nel genere Euphorbia, anche se molti collezionisti preferiscono considerarlo ancora un genere a sé.

I Monadenium: caratteristiche salienti

 

Il Monadenium è un genere di circa cinquanta specie di succulente perenni, cespugliose, arboree o ricadenti. Questa tipologia di piante cresce principalmente nell’Africa orientale o tropicale, in paesi come Angola, Namibia, Zimbabwe e Sudafrica.

Il genere è caratterizzato da forti differenziazioni, a seconda dell’area di provenienza e distribuzione: si va da alcuni che ricordano quasi piccole palme ad altri che hanno il fusto ricoperto di piccoli tubercoli sui quali spuntano direttamente le infiorescenze.

Questa variabilità fa pensare che queste specie siano caratterizzate da un fortissimo adattamento all’ambiente. Alcune specie producono vegetazione annuale da un tubero sotterraneo inspessito. Altre conservano frutti carnosi tutto l’anno.

In estate producono fiori piccoli e senza petali, in brattee a coppa all’interno di involucri gialli, versi o marroni.

Il Monadenium, nonostante provenga da territori ad alta siccità, sembra preferire zone ombreggiate rispetto all’esposizione in pieno sole.
Si raccomanda di prestare attenzione alla linfa lattea contenuta nei tessuti: può risultare irritante a causa della presenza di resine e di acido euforbico.

monadenium-spectabile

Mmonadenium spectabile con fioritura

monadenium-torrei

Monadenium torrei

Varietà e Tipologie

Oltre cinquanta specie sono catalogate sotto il genere Monadenium; qui di seguito trovate le principali.

Vi ricordiamo di cercarle anche nel nostro shop online, nella sezione dedicata ai Monadenium.

Monadenium arborescens
M. crispum
M. echinulatum
M. elegans
M. ellenbeckii
M. guentheri
M. heteropodum
M. invenustum
M. lugardiae
M. mafigense
M. magnificum
M. parviflorum
M. reflexum
M. ritchiei
M. rubellum
M. schubei
M. spectabile
M. torrei

Consigli per la coltivazione

Ecco i nostri consigli di coltivazione per il Monadenium:

  • ESPOSIZIONE: In serra, vuole esposizione in piena luce, con bassa umidità. All’aperto tenerla zone semi ombreggiate, evitando l’esposizione diretta al sole.
  • TEMPERATURA: Essendo una pianta desertica, durante l’inverno mai portare a temperature inferiori ai 15°C. Utilizzare una serra calda.
  • INNAFFIATURE: Annaffiare solo durante il periodo vegetativo, oppure all’inizio della primavera. Sospendere l’innaffiatura durante l’inverno.
  • TERRENO: In serra coltivare in terriccio standard per cactus, con bassa umidità. All’aperto in terreno povero/moderatamente fertile, ben drenato.
  • CONCIMAZIONE: concimare mensilmente nel periodo vegetativo, utilizzando fertilizzanti a bassissimo tenore di azoto.
  • RINVASO: Le necessità di rinvaso sono estremamente variabili secondo la specie considerata.
  • RIPRODUZIONE: seseminare a circa 20°, in primavera. In alternativa, si possono ricavare delle talee dalle sezioni del fusto e poi metterle a radicare in primavera e in estate.