Aloe branddraaiensis

Genere:

Aloe

Famiglia:

Aloeaceae

Habitat:

L’aloe Branddraiensis è originaria del Sud Africa. In particolare, è endemica della provincia settentrionale e di Mpumalanga. Il suo raggio di distribuzione è davvero ridotto (a 800 kmq), ma, al suo interno, la si trova facilmente. Cresce nel Bushveld, che è un’ecoregione dell’Africa australe, presente in Botzwana, Sud Africa e Zimbabwe meridionale, con l’ambiente dominante di Savanna. Questa pianta predilige terreni sottili, vicini a pendii e scarpate. Può essere trovata anche in aree disturbate. Non è sotto minaccia di estinzione, sebbene la sua area di distribuzione non sia molto ampia.

Sinonimi:

Non sono registrati sinonimi.

Descrizione:

L’Aloe branddraaiensis è una pianta perenne senza stelo, alta 20-30 centimetri. Le foglie assumono interessanti colorazioni rossastre-brunastre quando la pianta è sotto stress. Normalmente, sono in realtà verdastre, con macchie a forma di “H” sparse sulla superficie della foglia. Le caratteristiche delle foglie rendono questa pianta interessante per il giardinaggio ornamentale, soprattutto quando le foglie diventano bruno-rossastre, creando una fantasia di colori maculati che risulta davvero accattivante. L’infiorescenza è molto ramificata, e si sviluppa fino a 70 racemi di fiori rosso scarlatti, striati alla base, lunghi 2-3 centimetri.

Coltivazione:

Come tutte le altre Aloe, l’Aloe branddraiensis predilige terreni sabbiosi, ben drenanti e posizioni soleggiate. Non tollera temperature inferiori a -2ºC. In inverno ha bisogno di temperature fresche (tra 5 e 10 ºC) per fiorire. È relativamente facile da coltivare, poiché è piuttosto adattabile.

Propagazione:

Il modo più semplice per propagare l’Aloe branddraaiensis è dai suoi numerosi germogli, prodotti principalmente in primavera, che vanno fatti asciugare per un paio di giorni prima di rinvasarli. È anche possibile utilizzare i semi, piantandoli in autunno.

Curiosità:

I prodotti a base di Aloe (e in particolare le varietà di Aloe Vera) stanno vivendo da alcuni anni un periodo di intenso sfruttamento commerciale, solo in parte giustificato dalle effettive proprietà vegetali.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca