Aloe brevifolia

Genere:

Aloe

Famiglia:

Aloeaceae

Habitat:

L’habitat selvatico dell’Aloe brevifolia è oggi presente quasi solo nei terreni argillosi aridi “Renosterveld”. Il Renostelved è il nome dato a una delle più grandi comunità di specie di piante e animali in Sud Africa, in particolare nelle parti sud-occidentali e sud-orientali. Questa ecoregione di foreste e macchia mediterranea è minacciata e sta scomparendo. Sebbene l’A. brevifolia sia molto popolare come pianta ornamentale nei nostri giardini, è considerata una specie vulnerabile nel suo ambiente naturale.

Sinonimi:

Aloe brevifolia var. brevifolia
Aloe brevifolia var. postgenita
Aloe brevioribus
Aloe perfoliata var. depressa
Aloe prolifera
Aloe prolifera var. major

Descrizione:

L’aloe brevifolia è una pianta perenne senza stelo. “Brevifolia” è un termine latino che si riferisce alle foglie particolarmente corte di questa pianta, rispetto ad altre piante del genere “Aloe”. Le foglie sono lanceolate, densamente raggruppate a rosetta, di colore azzurro-verde-glauche, con spine ai margini. L’infiorescenza è uno stelo relativamente alto e non ramificato che termina in un denso racemo con fiori tubolari rosso vivo. Il periodo di fioritura è novembre.

Coltivazione:

Come tutte le altre Aloe, l’A. brevifolia necessita di un terreno drenante e di una posizione soleggiata. Una cosa importante da ricordare è che questa pianta nel suo ambiente naturale riceve acqua durante le piogge invernali a differenza di altre Aloe. Quindi è importante annaffiarla anche d’inverno, cercando di non bagnare le foglie, che sono particolarmente sensibili al marciume. Irrigala anche in estate, ma attendi che il terreno sia completamente asciutto prima di ogni annaffiatura. Non tollera temperature inferiori a -4ºC.

Propagazione:

Il modo più semplice per propagare quasi tutte le specie di Aloe, ed anche l’A. brevifolia, è quello di togliere e ripiantare le sue numerose propaggini.

Curiosità:

I prodotti a base di Aloe (ed in particolare le varietà di Aloe Vera) stanno vivendo da alcuni anni un periodo di intenso sfruttamento commerciale, solo in parte giustificato dalle effettive proprietà della pianta.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca