Aloe rauhii cv. America

Genere:

Aloe

Famiglia:

Aloeaceae

Habitat:

Le Aloe sono generalmente del Sud Africa e l’Aloe rauhii è del Madagascar, ma l’Aloe rauhii cv America è una cultivar prodotta in vivaio.

Sinonimi:

Non ci sono sinonimi.

Aloe rauhii cv. america è simile all’Aloe rauhii, cioè la specie da cui la cv. “America” è stata creata. È una pianta perenne, senza stelo, che tende a formare piccoli gruppi di individui formando molti sfalsamenti dalle sue radici. Le foglie disposte a rosetta sono più giallastre di quelle dell’Aloe rauhii, ed hanno sfumature rossastre. Sono macchiate come le foglie dell’Aloe rauhii, ma le macchie non sono tanto bianche, sono invece di colore verde chiaro-giallastro pallido, e assumono una sfumatura rossastra spostandosi verso la sommità delle foglie.
I consigli per la coltivazione dell’Aloe rauhii cv. America sono simili a quelle per le altre Aloe. Richiede un terreno ben drenato, composto da un terzo di sabbia o ciottoli, per evitare che le radici marciscano. Può verificarsi anche la putrefazione delle foglie, se si bagnano troppo le foglie durante l’irrigazione o si innaffia troppo frequentemente. Le annaffiature possono essere quasi completamente sospese in inverno (è sufficiente una volta al mese) e, in primavera ed estate, è sufficiente annaffiare una o due volte ogni due settimane. Prima di ogni irrigazione, è meglio aspettare che il terreno sia completamente asciutto. Aloe rauhii cv America ha bisogno di luce intensa, soprattutto in inverno. Può sopravvivere a temperature prossime a 0°C ma, per evitare danni, è meglio tenerlo in casa, soprattutto se si vive in una regione con inverni freddi.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca