Aloe haworthioides

Genere:

Aloe

Famiglia:

Aloeaceae

Habitat:

L’Aloe Haworthioides è originaria del Madagascar, ma è diffusa anche in Sud Africa. È una pianta davvero forte, che cresce nelle fessure del quarzo sulle formazioni di Fimbristyilis. Fimbristylis è un piccolo colono, pianta primitiva che cresce in piccoli cuscini e si secca lasciando un tappeto di humus, in cui cresce l’Aloe haworthioides.

Sinonimi:

Aloinella haworthioides
Lemeea haworthioides

L’aloe haworthioides è una piccola pianta perenne senza stelo. Forma minuscole rosette di foglie del diametro di 5 centimetri. Le foglie sono di colore verde scuro, con tante spine morbide. L’infiorescenza è un fusto alto 30 centimetri che porta un racemo di fiori tubolari di colore rosa-arancio. La stagione della fioritura di questa pianta avviene in tarda estate e in autunno.
Per la coltivazione A. haworthioides necessita di una posizione luminosa e di un terreno ben drenato, perché non tollera il ristagno d’acqua nel suo substrato. Prestare attenzione durante l’irrigazione: le foglie sono particolarmente sensibili al marciume. Prima di ogni irrigazione, attendi che il terreno sia completamente asciutto. In inverno sospendere le annaffiature. Questa pianta necessita di temperature calde, intorno ai 20ºC. Non sopporta temperature inferiori a 4°C.
La forma di propagazione più semplice e consigliabile per l’Aloe haworthioides è quella di asportare uno dei suoi numerosi germogli, che vengono formati dalla pianta generalmente in primavera.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca