Avonia albissima

Genere:

Avonia

Famiglia:

Portulacaceae

Habitat:

Avonia albissima è originaria del Sudafrica; è diffuso anche nel nord della Namibia. Cresce nei deserti di Nama Karoo e Succulent Karoo, dove si nasconde nelle fessure delle rocce dei pendii o nelle piane di quarzo. Il suo colore bianco-grigiastro la rende appena distinguibile dalle rocce. Le sue radici riescono a penetrare nei terreni più duri . A differenza della maggior parte delle piante, assorbe i nutrienti direttamente dalla sabbia, che è ricca di minerali, invece di assorbirli dall’humus. Questa specie è molto diffusa e non è minacciata di estinzione.

Sinonimi:

Anacampseros avasmontana
Anacampseros avasmontana var. caespitosa
Anacampseros albissima
Avonia albissima var. grisea

Descrizione:

L’Avonia albissima è una pianta nana che forma un gruppo di piccoli steli (lunghe massimo 5 cm), quasi non ramificati, di colore verde-biancastro simili a tentacoli, tutti provenienti dallo stesso gruppo radicale. Le sue foglie sono molto piccole, verdi, nascoste da stipole bianche e pelose. “Stipule” è un termine botanico usato per designare parti di piante che sembrano foglie. Possono avere molte funzioni: in questo caso fungono da protezione dall’intenso irraggiamento solare e dalla disidratazione. L’infiorescenza è uno stelo da cui si sviluppano piccoli fiori bianchi.

Coltivazione:

L’Avonia albissima ha bisogno di una posizione luminosa e di terreni ben drenanti: nel suo ambiente naturale cresce tra le rocce! Non tollera l’eccesso di acqua. Il rinvaso non è necessario: sono succulente nane e non superano l’altezza di 10-15 centimetri. Sono abituate a terreni poveri, quindi fare attenzione quando si mette l’azoto: usarlo a piccole dosi, più o meno la metà della quantità consigliata per le altre piante.

Propagazione:

La propagazione avviene per seme.

Curiosità:

Il nome del genere Avonia deriva dal vocabolo latino “avus”, che significa “nonno”, in riferimento alle sue scaglie bianche.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca