Cephalopentandra eccirhosa

Genere -Cephalopentandra
Famiglia -Cucurbitaceae
Habitat -Africa
Coltivazione -Richiede un punto luminoso, molta acqua e un substrato drenante

Caratteristiche salienti:

 

Cephalopentandra eccirhosa è una pianta perenne, rampicante e caudiciforme che può raggiungere 1 metro di altezza. Caudiciforme significa “dotato di Caudex”. Il Caudex è un intelligente espediente evolutivo adottato da molte piante che vivono in ambienti inospitali: serve per conservare acqua e sostanze nutritive contro eventuali periodi siccitosi e consiste in un ingrossamento basale del tronco della pianta, che assume forme strane, diverse a seconda della specie: può essere liscio o bitorzoluto, quasi completamente coperto dal terriccio o no, ecc…

Cephalopentandra eccirhosa ha il caudex diverso a forma di vulcano, particolarmente bitorzoluto, un pò a forma di cipolla.

Non ci sono sinonimi conosciuti del nome “Cephalopentandra eccirhosa”.

Le Cephalopentandra, quindi anche Cephalopentandra eccirhosa, appartengono alla famiglia delle Cucurbitaceae: questo significa che sono imparentate con le zucche e le zucchine, per quanto possa sembrarci strano! Come le zucche queste piante sono rampicanti: dal grasso caudex, ogni anno, producono fusti rampicanti che arrivano a un metro di lunghezza, prima morbidi ed elastici, poi ricoperti della stessa pallida corteccia del caudex. In Cephalopentandra eccirhosa i fusti, raggruppati in un ciuffo sulla sommità del caudex, sono piú grigiastri poiché ricoperti da una soffice peluria biancastra. Le foglie, sempre verdi-grigiastre, sono incise, appuntite e verde brillante, e i fiori di sono piccoli e hanno colori caldi e cinque petali.

Sinonimi: 

Non ci sono sinonimi del nome “Cephalopentandra eccirhosa”.

Consigli per la coltivazione:

Seguire le indicazioni riportate nella scheda generale.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca