Gymnocalycium taningaense

Genere Gymnocalycium
Famiglia Cactaceae
Habitat Cresce all’ombra di cespugli, in prati e moderati pendii tra i 500 e i 1500 metri s. l. m., è ampiamente distribuito: le zone tipiche sono il villaggio di Taninga nella provincia Cordoba, la Sierra Grande occidentale e il Cumbre de Achala in Argentina.

Gymnocalycium taningaense: caratteristiche salienti

Il Gymnocalycium taningaense è un piccolo cactus di forma globosa un pò schiacciata, in natura cresce di poco al di sopra del terreno, è generalmente solitario ma spesso sviluppa delle ramificazioni.

I fiori sono di colore bianco o bianco crema con sfumature rosa.

Gymnocalycium-taningaense-var.-lukasiki

Gymnocalycium-taningaense-var.-lukasiki

Varietà e Tipologie di Gymnocalycium taningaense:

  • Gymnocalycium taningaense var. lukasikii, fusto grigio verde-bruno,  fiori di color bianco crema con sfumature rosa e gola più rossa, tipico di Sierra del Morro e San Luis in Argentina.

Consigli per la coltivazione

Il Gymnocalycium taningaense è una specie facile da coltivare, cresce in estate in modo ralativamente rapido. Si consiglia un terreno specifico per cactus, ben drenante; annaffiare più frequentemente in estate (periodo di crescita) evitando ristagni d’acqua e tenere asciutto in inverno.