Haageocereus pseudomelanostele

Genere Haageocereus
Famiglia Cactaceae
Habitat E’ endemico del Perù, dove nasce ad altitudini da 300 a 2.000 metri s.l.m. nelle regioni Ancash, Ica e Lima.

Haageocereus pseudomelanostele: caratteristiche salienti

L’haageocereus pseudomelanostele cresce formando un cespuglio composto da piu rami eretti che dipartono dalla base, i quali possono arrivare a misurate anche 170 cm. di altezza e 20 cm. di diametro. Le numerose costolature, sono poco accentuate, ma hanno delle areole grandi e coperte di lana bianca in cui la spina centrale è inizialmente sporgente e con la maturità della pianta tende ad inclinarsi verso il basso e può misurare fino a 5 centimetri. A volte ci sono altre spine centrali in numero da 3 a 6 con sfumatura grigia e poi numerose spine giallastre mescolate con molte setole lunghe biancastre.

I fiori lunghi circa 25 cm., sono di colore bianco verdastro, con sfumatura rossa nella gola e viola scuro all’esterno.

I frutti sono di forma ovata, possono essere lunghi fino a 15 cm. e circa 10 di diametro, sono di colore rosso vivo.

 

Giovane esemplare di Haageocereus pseudomelanostele

Haageocereus pseudomelanostele

Varietà e Tipologie Haageocereus pseudomelanostele:

  • subsp. acanthocladus (Rauh & Backeb.) Ostolaza
  • subsp. aureispinus (Rauh & Backeb.) Ostolaza
  • subsp. chryseus (DRHunt)
  • subsp. turbidus (Rauh & Backeb.) Ostolaza

Sinonimi Haageocereus pseudomelanostele:

  • Cereus pseudomelanostele

Consigli per la coltivazione

Si rimanda alla scheda tecnica del genere Haageocereus.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca