Hildewintera

Hildewintera aureispina crestata

Hildewintera aureispina crestata, dal nostro shop online.

Hildewintera colademonis

Hildewintera colademonis, dal nostro shop online.

Genere Hildewintera
Famiglia Cactaceae
Habitat Aree montuose di Peru, Uruguay, Bolivia and Argentina.
Coltivazione Chiedono temperature calde e un’esposizione molto soleggiata. Hanno una crescita rapida, da sostenere con concimazioni e rinvasi regolari.
Curiosità Prende il proprio nome dalla sorella di Friedrich Ritter, primo scopritore di questo e molti altri generi di cactacee, che si chiamava Hildegarda Winter.

Hildewintera : caratteristiche salienti

 

Parlare di genere Hildewintera è, in realtà, improprio: Hildewintera è il nome che viene generalmente dato ai cactus derivanti dall’ibridazione del Cleistocactus winterii. Il nome Hildewintera quindi, per quanto comune, non è corretto secondo le classificazioni botaniche più recenti – che fanno rientrare invece queste cactacee nel più vasto genere Cleistocactus.

A conferma della confusione che regna fra i due generi, Hildewintera aureispina è spesso considerato sinonimo di Cleistocactus winterii.

Si tratta di lunghi cactus colonnari, tendenzialmente fini e con poche ramificazioni, detti a volte “coda di topo” proprio per la loro forma. Le spine sono tendenzialmente corte e giallastre, talvolta quasi dorate.
Possono crescere svariati metri in altezza.

Una particolarità sono i fiori, che proprio come nel Cleistocactus sono di colori vivaci (spesso rossi) e grandi. Sbocciano in primavera e in estate quando la pianta ha raggiunto la sua maturità, dopo cioè alcuni casi (anche verso i 7-8 anni di età). Crescono lungo il fusto, nella sua parte superiore, dalle areole. Hanno forma tubolare e stretta.

Hildewintera aureispina

Hildewintera aureispina, fioritura – dal nostro shop online.

 

Varietà e Tipologie

Ecco le varietà più comuni della Hildewintera.

Vi invitiamo, come sempre, a cercarle  nella pagina delle Hildewintera nel nostro shop online.

Hildewintera aureispina
H. aureispina f. crestata
H. colademonis

Consigli per la coltivazione

Ecco le nostre indicazioni per una corretta coltivazione delle Hildewintera:

  • ESPOSIZIONE: Chiedono un’esposizione in pieno sole. È bene, però, proteggerle dai raggi diretti nelle ore più calde della giornata, specie in estate.
  • TEMPERATURA: Mantenere sempre al di sopra dei 6-8°C.
  • INNAFFIATURE: Innaffiate regolarmente ogni 2-3 giorni in primavera ed estate, con bagnature moderate, facendo attenzione a non creare ristagni d’acqua. In inverno, invece, le annaffiature andranno sospese del tutto.
  • TERRENO: Come terreno si consiglia di sceglierne uno specifico per cactacee, ben drenante, oppure un mix di terriccio universale e sabbia in parti uguali.
  • CONCIMAZIONE: Sono cactus a crescita rapida: per aiutarli nel loro sviluppo, si consiglia di concimare una volta al mese da aprile a settembre utilizzando un concime ricco di fosforo e povero di azoto.
  • RINVASO: Necessario ogni anno, per sostenere la crescita rapida della pianta.
  • RIPRODUZIONE: Si riproducono per talea. Come talee si possono utilizzare porzioni di ramo o, se presenti, polloni prelevati da giugno ad agosto e interrati in un terreno ricco di nutrienti non appena la ferita si è asciugata.