Obregonia

obregonia-denegrii

Genere: Obregonia
Famiglia: Cactaceae
Habitat: Messico Nord-Orientale, in una piccola area vicino Ciudad Victoria.
Coltivazione: L’Obregonia denegrii non è facile da coltivare; il rischio più comune è che la pianta marcisca ed è necessario, quindi, fare molta attenzione al colore dei tubercoli: se le punte cominciano a scurire, va ridotta la quantità di acqua.
Curiosità: È un genere formato da una sola specie, l’Obregonia denegrii. E’ una pianta molto rara.

OBREGONIA: caratteristiche salienti

Le Obregonie sono cactus molto rari, diffusi solo in una piccolissima area geografica intorno a Ciudad Victoria, nel Messico; di piccole dimensioni, cresce fra gli interstizi rocciosi in posizioni ombreggiate.

La particolarità che la rende unica e molto ricercata è la sua forma “a carciofo”, molto decorativa: è il risultato di un fusto che presenta grossi tubercoli triangolari, molto accentuati che formano una rosetta, e ricordano le foglie del carciofo. Si tratta di una conformazione del fusto e non certo di foglie, che nelle cactacee non sono presenti.

Il colore è verde scuro, le spine crescono da piccole areole situate all’apice di ogni tubercolo; il diametro raggiunge i 15 cm. Ha una grossa radice a fittone, per cui si consigliano vasi piuttosto profondi.

I fiori sono di solito bianchi o leggermente rosati, hanno petali lunghi e stretti e sbocciano sulla sommità della pianta da un’area ricoperta di lanugine biancastra.

obregonia-denegrii-f.-variegata

Obregonia denegrii f. variegata

obregonia-denegrii-f.-mostruosa

Obregonia denegrii f. mostruosa

Varietà e Tipologie

Obregonia denegrii
Ariocarpus denegrii
Strombocactus denegrii

Consigli per la coltivazione

L’Obregonia denegrii non è facile da coltivare. Il rischio più comune è che la pianta marcisca ed è necessario, quindi, fare molta attenzione al colore dei tubercoli: se le punte cominciano a scurire, va ridotta la quantità di acqua.

Ecco gli altri nostri consigli per la coltivazione:

  • ESPOSIZIONE:Scegliere una posizione riparata dal sole e ben arieggiata.
  • TEMPERATURA:Richiede un clima mediamente caldo ma resiste per brevi periodi anche a basse temperature, persino di alcuni gradi sotto lo zero purché il terreno sia completamente asciutto.
  • INNAFFIATURE:Innaffiare abbondantemente in primavera ed estate ma ridurre progressivamente l’acqua con l’autunno e sospendere del tutto con l’arrivo dell’inverno.
  • TERRENO:Si possono utilizzare mix di sabbia, ghiaia e torba oppure scegliere direttamente un terreno standard per cactacee.
  • CONCIMAZIONE:Durante il periodo vegetativo, concimare una volta al mese con un prodotto specifico per cactacee.
  • RINVASO:Avendo crescita lenta e dimensioni modeste le necessità di rinvaso non sono frequenti. Avere cura di scegliere vasi piuttosto profondi per permettere alla radice a fittone di svilupparsi bene.
  • RIPRODUZIONE:L’Obregonia di propaga attraverso il seme.

Shop On Line

Visita lo shop on line.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca